Digitale e sostenibilità ambientale nel gioco di Change Game!

Digitale e sostenibilità ambientale nel gioco di Change Game!

Digitale, gaming e sostenibilità ambientale si mescolano nelle sfide di Change Game.

Subito pensiamo ad un gioco, ma cos’è esattamente? Change game è un gioco interattivo sulla sostenibilità ambientale, simile al famoso “The Sims”; ha come scopo quello di aiutare gli studenti a comprendere le dinamiche del cambiamento climatico e qual è l’impatto delle azioni dell’uomo su di esso. Si può giocare su computer o su cellulare tramite l’apposita app compatibile sia con android che con iOS.

Durante l’avanzamento del gioco, gli utenti affrontano diverse azioni con differenti tempistiche da rispettare; ognuno di queste permette ai giocatori di comprendere gli effetti che le azioni umane hanno sul nostro pianeta (sia quelle positive che quelle negative). 

All’inizio della simulazione verrà richiesto agli utenti di creare la propria città da zero, in un ambiente urbano, rurale, montano o perchè no… su un’isola!

La città, seppur digitale, dovrà essere costruita nel modo più sostenibile possibile; infatti, sarà necessario tenere sotto controllo le emissioni che si andranno a generare a seguito delle costruzioni effettuate e delle infrastrutture che man mano si andranno ad inserire per far crescere sempre più la propria comunità.

Una volta strutturata la propria città , il giocatore dovrà iniziare a gestire le risorse necessarie per la cura dei cittadini e in particolare, dovranno essere messi in piedi veri e propri sistemi industriali ed agricoli.

L’applicazione è anche in grado di simulare gli eventi inattesi e catastrofici, come i terremoti… i partecipanti saranno quindi invitati a trovare una soluzione concreta per risolvere il problema imminente!

In ultimo, un’ulteriore funzionalità di questo gioco è il fatto che è possibile giocare sia individualmente che competere o collaborare con i propri amici!

 

Quali sono gli obiettivi di Change Game?

Attraverso il digitale, questo gioco mira a far acquisire ai propri partecipanti una maggior comprensione delle dinamiche alla base del sistema climatico terrestre, della relazione tra risorse ed utilizzo di queste e degli effetti dell’innalzamento delle temperature globali sul pianeta terra. Il tutto attraverso un gioco super dinamico! 

Change Game si adatta perfettamente al suo utilizzo nelle aule scolastiche, le attività di lavoro richieste dalle simulazioni possono essere infatti svolte in classe all’interno di piccoli gruppi (di 3 o 5 persone).

L’approccio utilizzato è veramente multidisciplinare:  gli studenti/giocatori possono esplorare, discutere e costruire in modo significativo concetti e relazioni al fine di risolvere problemi complessi. Così facendo, i ragazzi possono acquisire conoscenze che si collegano alle materie curriculari ‘standard’ e, allo stesso tempo, sviluppare diverse competenze essenziali per il loro futuro.

 

Servono dei particolari requisiti per giocare?

Non particolarmente! Il gioco è adatto a tutti, l’unico requisito è una minima conoscenza delle principali nozioni di sostenibilità ambientale e del cambiamento climatico (sia dal punto di vista scientifico che da quello sociale, ecologico ed economico).

                                                                                                       

Oltre al gioco… le competenze!                     

Tramite Change Game gli utenti potranno sviluppare otto diverse competenze indispensabili ad ogni cittadino per la realizzazione e lo sviluppo personale e sociale:

  • Imparare ad imparare: Change Game permette di sviluppare in modo autonomo le strategie da porre in atto, permettendo anche di imparare dai propri errori!
  • Progettare: i giocatori potranno utilizzare le conoscenze apprese per stabilire nuovi obiettivi e le relative priorità, valutando i vincoli e le possibilità esistenti, per poi definire le strategie di azione e verificare i risultati raggiunti.
  • Comunicare: la simulazione permetterà agli utenti di confrontarsi con linguaggi diversi (quotidiano, letterario, tecnico e scientifico) trasmessi in modo diverso (verbale, matematico, scientifico, simbolico, ecc.) mediante diversi supporti (cartacei, informatici e multimediali). Una vera e propria occasione per rendere i ragazzi sempre più flessibili!
  • Collaborare e partecipare: Change Game permetterà ai ragazzi di interagire col gruppo, comprendere i diversi punti di vista, valorizzare le proprie e le altrui capacità e imparare a gestire le conflittualità!
  • Agire in modo autonomo e responsabile: tramite il gioco sarà possibile comprendere come inserirsi in modo attivo e consapevole nella vita sociale cittadina, facendo valere i propri diritti riconoscendo al contempo quelli altrui, le opportunità comuni, i limiti e le responsabilità di ciascuno.
  • Risolvere problemi: tramite gli eventi inattesi (come il terremoto suddetto), la simulazione di Change Game metterà gli studenti di fronte a situazioni problematiche, invitandoli ad individuare le fonti e le risorse adeguate per arrivare a nuove soluzioni.

  • Individuare collegamenti e relazioni: l’algoritmo del gioco è specializzato nelle relazioni causa-effetto, ottimo per permettere agli studenti di individuare e comprendere i collegamenti e le relazioni tra fenomeni, individuare analogie e differenze, ma anche coerenze ed incoerenze.
  • Acquisire ed interpretare l’informazione: per ultimo Change Game permetterà ai suoi utenti di acquisire capacità di interpretazione critica delle informazioni ricevute, invitando gli studenti a valutare l’attendibilità e l’utilità di queste, al fine di conseguire le proprie strategie.

Come si attiva il tutto? Chiaramente, il processo è digitale al 100%! Il gioco è scaricabile gratuitamente dallo store del dispositivo (pc o smartphone) ed è disponibile sia per i singoli giocatori, che per le scuole che vorranno utilizzarlo per avvicinare i propri studenti alle tematiche di sostenibilità ambientale! Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito del gioco sostenibile!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.