Telegram: le funzionalità che forse non conosci!

Telegram: le funzionalità che forse non conosci!

Telegram è un’applicazione di messaggistica estremamente semplice e intuitiva che ti permette di creare chat individuali o di gruppo, alle quali possono accedere anche migliaia di persone.

È compatibile con i sistemi operativi Android e iOS, pertanto può essere utilizzata non solo sugli smartphone, ma anche su tablet e computer!

Una volta scaricata sul tuo dispositivo ti basterà registrarti, selezionare il paese di provenienza, inserire il tuo numero di cellulare, scrivere un nome e, se vuoi, una foto profilo e… ci sei! Da questo momento potrai inviare non solo messaggi, ma anche video fino a 2 GB, GIF, sticker e creare addirittura “Canali”, ovvero conversazioni nelle quali solo l’amministratore può scrivere, ma tutti i partecipanti possono leggere e interagire.

Telegram inoltre, con il tuo consenso, accede automaticamente ai contatti presenti nella Rubrica, senza necessità di un loro inserimento manuale, e ti avvisa ogni qualvolta uno dei tuoi amici inizia ad utilizzarlo (chiaramente lo farà anche al tuo primo accesso, quindi aspettati molti messaggi di “benvenuto” al primo accesso sulla piattaforma da parte di tutti i tuoi contatti).

Può essere un potente strumento di Direct Marketing, ci sono però alcune funzionalità che non tutti conoscono… vediamole assieme!

 

CANCELLARE AUTOMATICAMENTE I MESSAGGI DI TELEGRAM

È possibile che, soprattutto all’interno di chat molto numerose, arrivino migliaia di messaggi. Per questa ragione, è possibile attivare la funzione di “Cancellazione automatica”: basterà cliccare su una conversazione, in alto a destra selezionare i tre puntini verticali e, successivamente, “Autoeliminazione”. A questo punto scegli il periodo di tempo dopo il quale i messaggi verranno eliminati e il gioco è fatto!

 

SUONI PERSONALIZZATI PER LE TUE CHAT

Vuoi avere suoni personalizzati per le tue notifiche Telegram? Ti basta entrare all’interno di una conversazione, selezionare “Silenzia”, per i sistemi operativi iOS, oppure “Notifiche”, per Android, e “Personalizza”.

Puoi decidere anche di utilizzare messaggi vocali come suoneria! Attenzione però, non possono durare più di 5 secondi.

 

IMPOSTARE UNA REAZIONE PREDEFINITA SU TELEGRAM

Per rispondere a un messaggio non è necessario scrivere del testo: puoi infatti scegliere di inviare una reazione!

Telegram imposta in modo predefinito un pollice in su 👍, puoi però anche decidere di modificarlo.

Se possiedi un IPhone, dovrai andare su “Impostazioni”, scegliere “Sticker” e quindi “Reazione Rapida”. Per Android invece, partendo sempre dalle Impostazioni, dovrai selezionare “Chat” e poi “Reazione Rapida”.

A questo punto ti basterà tenere premuto il messaggio e selezionare la nuova emoji.

 

TRADUZIONE ISTANTANEA DEI MESSAGGI

Non sei fortissimo sulle lingue straniere? Nessun problema, ci pensa Telegram con la traduzione istantanea dei messaggi.

Partendo dalle Impostazioni ti basterà accedere alla funzione “Lingua” e attivare “Mostra pulsante Traduci”: ora tutte le volte che riceverai un messaggio scritto con una lingua diversa da quella predefinita del tuo dispositivo comparirà il bottone per la traduzione.

 

NIENTE PIU’ SPOILER GRAZIE A TELEGRAM

Non vuoi spoilerare ad un tuo amico il finale della vostra Serie Tv preferita? Allora ti basterà selezionare il testo del messaggio che vuoi inviare, e selezionare nel menù la formattazione “Spoiler”: il destinatario del messaggio ora vedrà quella parte del messaggio sfuocata!

Per poterla leggere poi sarà sufficiente cliccare sul messaggio e… SPOILER!

Per renderti ancora più chiara questa funzionalità, ti consiglio di vedere questo video tutorial.

 

CREARE UN CANALE TELEGRAM

Uno strumento molto utile per tutti coloro che devono comunicare con un seguito particolarmente numeroso sono i Canali.

Attenzione però a non confonderli con i gruppi! Nei gruppi di Telegram tutti i partecipanti possono scrivere, commentare e interagire con i contenuti, mentre nei “Canali”, al contrario, solo l’amministratore può scrivere, mentre tutte le altre persone possono solo leggere.

Questo rappresenta quindi il mezzo perfetto per le aziende o gli influencer che vogliono tenere aggiornato il proprio pubblico rispetto alle proprie attività o, perché no, proporre offerte.

Esistono due tipologie di Canali Telegram:

  • pubblici
  • e privati.

Le funzionalità disponibili sono le stesse, ciò che cambia è il metodo di accesso: nei primi è sufficiente effettuare una ricerca su Telegram, nei secondi è necessario ricevere un invito o un link da parte degli amministratori del Canale stesso.

Non temere, potrai decidere in qualunque momento di passare da un canale pubblico a privato e viceversa!

Ma come si crea un Canale? Nulla di più semplice:

  1. Apri l’applicazione Telegram e clicca sulla matita (iOS) o sull’hamburger (Android) in alto a sinistra
  2. A questo punto seleziona l’opzione “Nuovo Canale” e successivamente “Crea Canale”
  3. Ora ti basterà digitare il nome e la descrizione, se lo desideri scegliere un’immagine del Canale e confermare cliccando sulla spunta in alto a destra
  4. Se vuoi aprire un canale pubblico, in questo momento seleziona l’apposita opzione e inserisci il testo che andrà a costituire il tuo link permanente.

Attenzione però! Ricordati che tutti gli utenti ti potranno trovare tramite la barra di ricerca; pertanto, scegli un nome che sia riconoscibile e facile da ricordare. Un suggerimento può essere quello di usare il nome della tua azienda o del tuo sito web.

Complimenti, da adesso sei ufficialmente un amministratore di un Canale Telegram!

 

Facciamo un recap? Ecco delle infografiche su Telegram e le sue funzionalità!

 

Avrai capito che questa applicazione apre un ventaglio molto ampio di possibilità, soprattutto se vuoi utilizzarlo per far crescere il tuo business.

E’ allora essenziale che, per poterlo gestire al meglio, ci sia una strategia chiara e specifica per le tue Personas (ne abbiamo parlato in un post). Per questo motivo, ti consigliamo di leggere anche il nostro articolo riguardo tutti i Tips & Tricks sul Marketing Digitale e se la guida ti è piaciuta, non perderti le prossime pubblicazioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.